Categoria: Comunicati stampa

Il medico in pensione Giorgio Tubere è stato scelto dal gruppo “Città bene comune” (lista civica di sinistra) come candidato sindaco alle prossime elezioni di Sanremo.

Il medico in pensione Giorgio Tubere è stato scelto dal gruppo “Città bene comune” (lista civica di sinistra) come candidato sindaco alle prossime elezioni di Sanremo. L’annuncio nel primo pomeriggio presso la Federazione Operaia di Via Corradi.

Tubere, 63 anni, una laurea in medicina con specializzazione in Anestesia, Rianimazione e Terapia del Dolore è stato per anni responsabile dell’Hospice di Costarainera prima e poi dell’Hospice del Borea, oltre a essere docente in Cure Palliative presso l’Università di Genova.

Vai sul sito di CITTA’ bene comune.

Manovra, Prc: «No ai diktat della Commissione Europea. Inaccettabile prosecuzione austerity»

Manovra, Prc: «No ai diktat della Commissione Europea. Inaccettabile prosecuzione austerity»

«Non siamo sostenitori di questo governo ma riteniamo inaccettabile l’attacco della Commissione Europea – dichiara Maurizio Acerbo, segretario nazionale di Rifondazione Comunista – Sinistra Europea -. E’ giusto non rispettare diktat che hanno impoverito il nostro paese aumentando poverà, disoccupazione e contemporaneamente il nostro debito pubblico.

Continua la lettura di “Manovra, Prc: «No ai diktat della Commissione Europea. Inaccettabile prosecuzione austerity»”

Manovra. Sul fisco politiche inaccettabili

di Roberta Fantozzi

Manovra. Sul fisco politiche inaccettabili, sulle pensioni quota 100 è meglio della Legge Fornero ma si continuano a penalizzare donne e giovani. Nulla sull’occupazione mentre continuano tagli e privatizzazioni. di Roberta Fantozzi –

Ovviamente stiamo aspettando il deposito della Legge di Bilancio, ma quello che emerge è che il si fa un nuovo mega condono in un paese in cui la sola evasione fiscale, al netto di quella contributiva, è di oltre 100 miliardi l’anno.
Nessun beneficio per le lavoratrici e i lavoratori dipendenti su cui si scarica gran parte del carico fiscale, mentre si fanno nuovi sgravi alle imprese.

Continua la lettura di “Manovra. Sul fisco politiche inaccettabili”

Perché censurare il PRC?

Oggi, 13 ottobre 2018, leggendo il Secolo XIX edizione Imperia Sanremo abbiamo letto a pagina 25 che cresce l’elenco delle adesioni alla Manifestazione odierna a Ventimiglia di carattere europeista. Siamo contenti di questa notizia.

Ma perché non scrivere che anche il PRC-SE ha dato la sua adesione, comunicata ieri anche alla redazione del quotidiano?

Eppure siamo presenti nell’europarlamento. Perché questa censura?

Manovra del Governo, Fantozzi (Prc): «No alle politiche fiscali»

Sarà necessario aspettare una definizione più precisa delle misure che il governo intende assumere per un giudizio compiuto, ora impossibile per le informazioni ancora generiche.

Di certo non ci associamo a quanti gridano alla lesa maestà per il livello del deficit al 2,4%: la messa in discussione delle regole folli del Fiscal Compact  essendo un obiettivo per cui da sempre ci battiamo.

Ed essendo un obiettivo per cui da sempre ci battiamo anche la rimessa in discussione del pareggio di bilancio in Costituzione, diversamente da chi come la Lega lo votò, cambiando evidentemente idea oggi.

Continua la lettura di “Manovra del Governo, Fantozzi (Prc): «No alle politiche fiscali»”