Esprimiamo la nostra solidarietà e mandiamo un abbraccio alla nostra eurodeputata Eleonora Forenza

Esprimiamo la nostra solidarietà e mandiamo un abbraccio alla nostra eurodeputata Eleonora Forenza e al nostro compagno Antonio Perillo, feriti ieri sera a Bari da una squadraccia fascista, a Claudio Riccio e a tutti i militanti antirazzisti vittime di questa vergognosa aggressione squadrista.

E’ stata un’aggressione a freddo con bastoni, cinghie e tirapugni nei confronti di persone pacifiche che riaccompagnavano a casa una donna eritrea con bambina e passeggino.

Chi nega che in Italia c’è un’emergenza razzismo e fascismo si fa complice di questi gruppi e di questi comportamenti.

 

Questi gruppi neofascisti e neonazisti, xenofobi e violenti, andrebbero perseguiti e disciolti applicando le Leggi vigenti derivate dalla nostra Costituzione.

Invece agiscono indisturbati, con soldi, spazio sui media, complicità e connivenze.

Questi “fascisti del terzo millennio” non si limitano al dibattito culturale ma nella pratica concreta riprendono i metodi delle camicie nere.

Si respira un clima avvelenato di cui primo responsabile è il ministro degli Interni Salvini che legittima con le sue parole e i suoi comportamenti questi gruppi e la loro ideologia contraria ai valori della democrazia e della tolleranza.

Attendiamo di leggere la condanna da parte del ministro di questo ennesimo episodio di violenza fascista.

Sciogliere le organizzazioni neofasciste, rispettare la Costituzione nata dalla Resistenza!”

Segreteria della Federazione di Imperia del Partito della Rifondazione Comunista-Sinistra Europea

Imperia 22 settembre 2018

Start a Conversation

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.