Ospedale unico o ospedale nuovo a Taggia? Non sono la stessa cosa!

Non ci sorprendono  più le proposte e le esternazioni del Sindaco di Sanremo, Biancheri, da quando ha deciso di riformare la sua maggioranza facendola diventare “civica e municipalista“.

Dovrebbe però chiarire al Consiglio Comunale almeno un pò di aspetti che riguardano quello che sarà il futuro ospedaliero di Sanremo!

Perché si è detto d’accordo con le proposte/decisioni della Giunta di centrodestra Ligure che ha più volte dichiarato che al progetto mancano i soldi?

Perché si è dichiarato d’accordo con le proposte-decisioni della Giunta di centrodestra Ligure se non si sa quando e dove, a Taggia, si farà l’ospedale e se sarà pubblico o privato?

Perché nel dichiararsi d’accordo con le proposte/decisioni della Giunta di centrodestra Ligure non ha (stando a ciò che abbiamo letto sui giornali) chiesto garanzie per il futuro sulla permanenza dell’Ospedale e del Nuovo Pronto Soccorso ed il futuro del personale sanitario e delle aziende che hanno accordi di appalto con l’Ospedale di Sanremo?

Perché nel dichiararsi d’accordo con le proposte/decisioni della Giunta di centrodestra della Liguria non ha dichiarato che è necessario eliminare i “tickets” sulle visite specialistiche che avvengono in Ospedale, visite che tante persone hanno rinunciato a fare perché non hanno le risorse economiche per accedervi? Questo si che sarebbe un bel contributo a diminuire le tasse che anche a Sanremo vengono pagate per farsi visitare?

Il Comitato Direttivo del PRC-SE Circolo di Sanremo-Taggia

3 luglio 2018

Start a Conversation

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.