NO alla chiusura del centro vaccini…..

NO ALLA CHIUSURA DEL CENTRO VACCINI E ALLA PRIVATIZZAZIONE DEL CENTRO PRELIEVI DI ARMA

Ancora pochi mesi e poi il Centro Vaccini di Arma sarà chiuso e spostato ad altra sede.

Una grave decisione che vedrà gli abitanti di Taggia, quelli della Valle Argentina, di Riva Ligure e Santo Stefano a mare privati di un servizio pubblico e indispensabile che riguarda alcune decine di migliaia di persone.

La privatizzazione del Centro Prelievi  e la chiusura del Centro Vaccini significherebbero  un ulteriore colpo alla sanità pubblica e alla prevenzione di malattie.

Bisogna invece difendere il Centro Prelievi e quello Vaccinale e che restino pubblici anche perché le provette vengono processate da laboratori pubblici e quindi occorre una interazione tra pubblico-pubblico in quanto a volte cambiano i tipi di provette e il tipo di prelievo. I centri prelievi e vaccinali fanno parte della sanità territoriale per evitare lunghi spostamenti alle persone. La Regione dice che vuole potenziare la sanità sul territorio e poi accorpa i servizi.

Noi ci opponiamo e rivendichiamo la permanenza nel Comune di Taggia di un servizio indispensabile per gli abitanti di un territorio vasto come il nostro e lanciamo una

PETIZIONE

Per chiedere alle pubbliche autorità (ASL imperiese, Regione Liguria e Sindaci della zona interessata) di rivedere la decisione.

FIRMA ANCHE TU ! – Difendi la tua salute e quella dei tuoi figli – La salute non è una merce !

Taggia 15 maggio 2017 Partito della Rifondazione Comunista e lista ARDOINO candidato Sindaco a Taggia

Al Direttore Sanitario dell’ASL n°1, All’Assessore Regionale alla Sanità della Liguria, Ai Sindaci.

Noi cittadini e cittadine di Taggia, Riva Ligure, Santo Stefano a mare, Badalucco, Montalto Ligure, Carpasio, Molini di Triora, Triora CHIEDIAMO che il Centro Vaccini situato ad Arma rimanga in questo Comune e che non sia privatizzato il Centro Prelievi.

    NOME            E       COGNOME      COMUNE     E   DOCUMENTO                      FIRMA

 

Start a Conversation

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.